AUTO IBRIDE – ELETTRICHE: GLI INCENTIVI PER IL 2019

auto-ibridePubblichiamo una panoramica degli incentivi, validi per il 2019, sui veicoli ibridi ed elettrici di prima immatricolazione.

Gli incentivi della Regione Emilia Romagna sono:

  1. l’incentivo sul bollo auto per i privati cittadini
  2. l’ecobonus per la sostituzione di veicoli commerciali a diesel
  3. l’ecobonus per la sostituzione di autovetture ad uso privato a diesel e benzina.

A livello nazionale la Legge di Bilancio 2019 ha introdotto un ecobonus che intende premiare chi sceglie veicoli a basse emissioni.

INCENTIVO REGIONALE “BOLLO AUTO”

Destinatari: privati cittadini.

Contributi: rimborso del bollo auto per tre anni dall’acquisto del veicolo, fino ad un massimo di 191 € per ciascun anno.

Veicoli inclusi: categoria M1 ad uso privato con alimentazione ibrida:

  • benzina / elettrico
  • gasolio / elettrico
  • gpl / elettrico
  • metano / elettrico
  • benzina / idrogeno.

Cliccate qui per collegarvi alla pagina regionale.

ECOBONUS REGIONALE PER SOSTITUZIONE DI VEICOLI COMMERCIALI

Destinatari: micro, piccole o medie imprese.

Tipo di contributo: contributo a fondo perduto in regime de minimis.

Valore del contributo: da 4.000 € a 10.000 € in relazione alla massa del veicolo nuovo e all’alimentazione.

Veicoli oggetto di sostituzione: categoria N1 (fino a 3,5 t) e N2 (tra 3,5 t e 12 t) alimentati a diesel di classe:

  • classe pre-euro;
  • classe Euro 1;
  • classe Euro 2;
  • classe Euro 3;
  • classe Euro 4;

Veicoli oggetto di contributo: categoria N1 o N2 con alimentazione:

  • Elettrica
  • Ibrido elettrica/benzina (esclusivamente Full Hybrid o Hybrid Plug In*) Euro 6
  • Metano (mono o bifuel benzina) Euro 6
  • GPL (mono o bifuel benzina) Euro 6

Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo.

ECOBONUS REGIONALE PER SOSTITUZIONE DI AUTOVETTURE PRIVATE

Destinatari: cittadini residenti in Emilia-Romagna con ISEE familiare inferiore a 35.000 €.

Tipo di contributo: contributo a fondo perduto.

Valore del contributo: 2.000 € o 3.000 € in relazione all’alimentazione.

Veicoli oggetto di sostituzione: categoria M1 alimentati a diesel di classe:

  • classe pre-euro;
  • classe Euro 1;
  • classe Euro 2;
  • classe Euro 3;
  • classe Euro 4.

Categoria M1 alimentati a benzina di classe:

  • classe pre-euro;
  • classe Euro 1.

Veicoli oggetto di contributo: categoria M1 con alimentazione:

  • Elettrica
  • Ibrido elettrica/benzina (esclusivamente Full Hybrid o Hybrid Plug In*) Euro 6
  • Metano (mono o bifuel benzina) Euro 6
  • GPL (mono o bifuel benzina) Euro 6

Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo.

ECOBONUS NAZIONALE PER VEICOLI A BASSE EMISSIONI

Ci limitiamo ad evidenziare che si tratta di un incentivo governativo tra 4.000 € e 6.000 €, per auto con emissioni fino ai 20 g/km di CO2, con o senza rottamazione del vecchio veicolo. Per auto con emissioni di CO2 comprese tra 21 e 70 g/km, l’incentivo è compreso tra 1.500 € e 2.500 €, con o senza rottamazione. Abbiamo pubblicato due approfondimenti su questo tema, che continua a destare numerose critiche per la sua discussa efficacia e per l’accostamento con l’ecotassa su veicoli con emissioni maggiori di 160 g/km di CO2.

MOBILITA’ SOSTENIBILE NELLA LEGGE DI BILANCIO 2019: ECOBONUS ED ECOTASSA

MOBILITA’ SOSTENIBILE NELLA LEGGE DI BILANCIO 2019: MISURE PER LA MOBILITA’ ELETTRICA

Potrebbe interessarti...