MOBILITA’ SOSTENIBILE NELLA LEGGE DI BILANCIO 2019: MISURE PER LA MOBILITA’ ELETTRICA

In questo articolo illustriamo le misure della Legge di Bilancio 2019 che intendono promuovere la mobilità elettrica. Si tratta della sperimentazione su strada dei veicoli per la mobilità individuale e delle nuove detrazioni fiscali per colonnine di ricarica ad uso privato.

Oltre alle misure qui descritte ricordiamo che è previsto anche un ecobonus fino a 3.000 € per l’acquisto di motocicli elettrici con obbligo di rottamazione del vecchio veicolo. Ne parliamo nel dettaglio in questo articolo.

VEICOLI PER LA MOBILITA’ INDIVIDUALE: SEGWAY, HOVERBOARD E MONOPATTINI (comma 102)

La Legge di Bilancio 2019 prevede la sperimentazione della circolazione su strada di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica, quali segway, hoverboard e monopattini. Dovrebbe essere emanato entro fine gennaio, salvo ritardi, un decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti contenente modalità e strumenti di attuazione della sperimentazione.

Tutti sappiamo cos’è un monopattino, mentre forse segway e hoverboard sono ancora mezzi poco conosciuti.

Il Segway prende il nome dall’azienda americana che lo produce. Inventato nel 2001, è un mezzo di trasporto a 2 ruote, dotato di manubrio e a trazione elettrica, per la locomozione individuale, in grado di partire, fermarsi, fare retromarcia e curvare. La guida consiste in leggeri movimenti del corpo del passeggero-guidatore. I costi dei vari modelli vanno da un minimo di 350€ ad un massimo di 3.000 €. In alcune città europee, come Barcellona, è utilizzato come mezzo di locomozione per turisti.

Chiamato comunemente così in omaggio al film Ritorno al Futuro, l’Hoverboard assomiglia al Segway ma è privo di manubrio. Tecnicamente è definito uno “scooter elettrico autobilanciato” o “monopattino autobilanciato” o “street board” e si tratta di pedane provviste di due ruote parallele, non hanno alcun manubrio, e si comandano inclinando i piedi separatamente o insieme. I costi dei vari modelli sono dell’ordine delle centinaia di € e in genere non superano i 500 €.

Per saperne di più su questi tipi di mezzi di trasporto individuale vi consigliamo di visitare il sito https://www.monopattinoelettrico.eu/ che offre una dettagliata “Guida all’acquisto dei monopattini elettrici” (oltre ad una sezione dedicata alle bici elettriche).

MOBILITA’ ELETTRICA E DETRAZIONI FISCALI PER COLONNINE DI RICARICA (commi 103 e 1039)

Per favorire la mobilità elettrica, la manovra contiene una modifica al Codice della Strada: consente infatti ai veicoli a propulsione elettrica o ibrida di accedere alle aree pedonali e le zone a traffico limitato.

Modifica inoltre anche la Legge 90/2013 (“Disposizioni urgenti per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 maggio 2010, sulla prestazione energetica nell’edilizia per la definizione delle procedure d’infrazione avviate dalla Commissione europea, nonché altre disposizioni in materia di coesione sociale”), istituendo nuove detrazioni fiscali per l’acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica. La detrazione, ripartita in dieci quote annuali di pari importo, spetta:

  • per spese sostenute dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021
  • nella misura del 50%  delle spese sostenute fino ad un massimo di 3.000 euro, anche a totale copertura dell’imposta lorda dovuta
  • per colonnine ad uso privato, installate nelle pertinenze di edifici residenziali privati anche condominiali ad uso esclusivo dei residenti, o nelle pertinenze di altri edifici o entità, sempre ad uso privato e non accessibile al pubblico.

Entro fine febbraio dovrebbe essere emanato un decreto contenente le modalità d’attuazione di queste nuove detrazioni.

Potrebbe interessarti...